L’acqua come isolante termico

Published by: 0

Sapevate che l’acqua viene utilizzata anche come isolante termico? La conducibilità termica dell’acqua è più bassa di altri materiali utilizzati allo scopo, come laterizi, vetro e soprattutto rame.

Tuttavia, essendo un fluido, l’acqua trasmette bene il calore per convenzione, quindi non può sempre essere utilizzata come isolante termico. Ma pensate un po’ agli eschimesi, abitano in case fatte di ghiaccio, lo fanno proprio perché usano l’acqua come metodo principale per l’isolamento termico.

Certo, il principio isolante dell’igloo non è soltanto relativo all’acqua, ma anche alla grande quantità d’aria contenuta nel ghiaccio. Comunque i risultati sono davvero incredibili. Pensate che con una temperatura esterna di meno quaranta gradi centigradi, all’interno di un igloo la temperatura può essere mantenuta tra -7 e 16 gradi.

Insomma, le caratteristiche dell’acqua ne consentono tantissimi utilizzi. E’ inutile dire ancora quanto sia importante l’acqua e raccomandarne un utilizzo attento, senza sperperi. Sempre in tema di isolamento termico, sappiamo benissimo quanto l’acqua possa essere utile per il raffreddamento.

Pensate che molte grandi aziende, tra cui Google, hanno intenzione di realizzare dei centri server sotto marini, per poter sfruttare al meglio proprio il principio di raffreddamento dell’acqua. Certo, questo potrebbe causare un riscaldamento ulteriore delle acque marine, quindi tutto questo sistema andrebbe studiato molto bene, prevedendone soprattutto l’impatto ambientale.